Pappardelle alla curcuma con zucca funghi e pesto al basilico e zenzero

Pappardelle alla curcuma con zucca funghi e pesto al basilico e zenzero
Rating: 5.0/5. From 1 vote.
Please wait...

State cercando una ricetta di pasta all’uovo per la domenica? Ecco qua un primo piatto veloce e leggero ma ricco di gusto e contrasti. Non abbiate paura nell’osare… assaggiando il risultato finale scoprirete come verdure di stagione come zucca e fungo stanno molto bene con l’anice stellato e lo zenzero. Accostamenti piccanti e freschi. Buon divertimento!!!

Pappardelle alla curcuma con zucca funghi e pesto al basilico e zenzero

Papparedelle alla curcuma con zucca funghi e pesto al basilico e zenzero

Pappardelle alla curcuma con zucca funghi e pesto al basilico e zenzero

Ingredienti per 4 persone:

  • Per la pasta:
  • 250 g farina tipo “0”
  • 50 g di farina grano duro
  • 3 uova
  • 1 cucchiaino di curcuma
  • Per il pesto:
  • 20 foglie di basilico
  • zenzero fresco
  • 70 g di pecorino
  • Per il condimento:
  • 300 g di zucca pulita
  • 150 g di funghi misti
  • 2 aglio
  • 1 amice stellato
  • timo fresco
  • Sale, olio EVO
  • pecorino

Pappardelle alla curcuma con zucca funghi e pesto al basilico e zenzero

Procedimento:

Per prima cosa disponete a fontana le farine e mettete nel mezzo le uova. Aggiungete il sale e la curcuma e iniziate a incorporare la farina, facendo attenzione a non rompere la fontana. Impastate fino ad ottenere una palla ben liscia, coprite con un canovaccio e lasciatela riposare per un’ora. Stendetela secondo il vostro gusto, spessa a strisce. Lasciate riposare. Ora per il pesto in un robot da cucina frullate il basilico con lo zenzero precedentemnte grattugiato ed il pecorino, aggiungendo a filo l’olio. Aggiustate di sale. Ora pensate alle verdure; pulire e tagliare a cubetti la zucca ed in una padella antiaderente versate filo d’olio, l’aglio in camicia e l’anice stellato e cuocete a fiamma viva zucca e funghi per 7/8 minuti. Agtgiustate di sale e qualche fogliolina di timo fresco. Le verdure dovranno rimanere croccanti. In acqua bollente salata calate la pasta ed una volta cotta unitela alle verdure, una cucchiaiata di pesto, una mestolata d’acqua di cottura ed amalgamete per bene il tutto. Siete pronti per impattare: versate la pasta nei piatti, qualche cucchiaiata di pesto e delle scaglie di pecorino semistagionato.

Pappardelle alla curcuma con zucca funghi e pesto al basilico e zenzero



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *