Pizza fritta asparagi burrata e melanzane pomodoro cacio

Pizza fritta asparagi burrata e melanzane pomodoro cacio
Rating: 5.0/5. From 1 vote.
Please wait...

L’idea giusta per un primo aperitivo con la vostra compagna? Pizza fritta ed un pò di fantasia… stupitela tra un bacio e l’altro con un morso di queste gustosissime sfiziosità. Oggi 2 ricette in una. Provate e fatemi sapere… buon divertimento!!!

Pizza fritta asparagi burrata e melanzane pomodoro cacio

Pizza fritta asparagi burrata e melanzane pomodoro cacio

Ingredienti per 4 persone:

  • Per la pizza fritta:
  • 400 g di farina tipo “0”
  • 100 g di farina riso
  • 250 ml di acqua
  • 5 g di lievito fresco
  • Olio di semi di arachidi
  • 8 asparagi
  • peperoncino fresco
  • 100 g di burrata
  • menta
  • pinoli
  • basilico
  • olio EVO, sale
  • Per le melanzane:
  • 1 melanzana
  • pangrattato
  • latte
  • farina
  • passata di pomodoro
  • caciocavallo
  • Origano

Pizza fritta asparagi burrata e melanzane pomodoro cacio

Procedimento:

Per la ricetta della pizza fritta. Per prima cosa sciogliete il lievito di birra in 125 ml di acqua ed aspettate che il lievito cominci a reagire. Mettete poi la farina di tipo “0” e la farina di riso in una ciotola capiente ed unite l’acqua con il lievito disciolto. Nei restanti 125 ml d’acqua, fate sciogliere il sale e incorporate alla farina. Impastate fino a quando tutti i liquidi si saranno assorbiti. Trasferite l’impasto su un piano da lavoro e impastate per almeno 10 minuti. A questo punto mettete l’impasto in un recipiente infarinato, copritelo con un canovaccio da cucina e lasciatelo lievitare per circa 2 ore in un luogo tiepido, asciutto e privo di correnti d’aria. La lievitazione sarà completata quando l’impasto avrà raddoppiato il suo volume. Prendete l’impasto, ricavate delle palline grandi come quelle da tennis e mettetele su una teglia leggermente infarinata: fatele nuovamente lievitare per un’ora e quando avranno nuovamente raddoppiato il loro volume, schiacciatele con le mani al centro in modo da formare una pizza dai bordi alti. Ora potete cominciare a friggere le pizze. Fate scaldare abbondante olio di semi di arachidi in una padella larga con i bordi abbastanza alti . Quando l’olio avrà raggiunto la temperatura ottimale, immergeteci i dischi di pasta e lasciateli friggere per 2-3 minuti da entrambi i lati fino a quando non saranno perfettamente dorati. Scolate le pizzette, fatele sgocciolare su un foglio di carta da cucina assorbente. Per la farcia iniziamo con il tagliare a listarelle gli asparagi ed a tritare il peperoncino fresco. In una padella filo d’olio e cuociamo il tutto per 4/5 minuti a fiamma viva aggiustando di sale. Teniamo da parte. Prepariamo ora un pesto velocissimo con il robot da cucina frulliamo la menta con il basilico ed i pinoli. Olio ed aggiustiamo di sale. Sulla base la pizza fritta, asparagi, un cucchiaio di burrata ed un cucchiaino di pesto.

Per le melanzane. Cuociamo in una padella con filo d’olio la passata di pomodoro ed aggiustiamo di sale ed origano. Prendiamo la melanzana e tagliamola a fette spesse mezzo centimetro. Impaniamole iniziando con la farina, poi inzuppiamole nel latte e poi nel pan grattato. Friggiamole in olio di arachidi e scoliamole. Condiamole con la salsa di pomodoro, una grattugiata di caciocavallo ed origano.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *