Instagram
Pinterest
Facebook
Google+
YOUTUBE

Contattaci

I “favet” di carnevale al forno

I “favet” di carnevale al forno
No votes yet.
Please wait...

Dolci tipici Mantovani, ricetta della mia nonna Lucia, leggermente rivisitata solo nella cottura. Non più fritti ma cucinati al forno. Prova la ricetta e buon divertimento!!!

I “favet” di carnevale al forno

Ingredienti per 6 persone:

  • 500 gr di farina tipo “0”
  • 3 uova
  • 200 gr di zucchero
  • 80 g di burro
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • Sale
  • buccia di 1 limone
  • un bicchiere di vino bianco
  • zucchero a velo
I “favet” di carnevale al forno

Procedimento:

Prendete una spianatoia di legno e versate a fontana la farina con dentro lo zucchero, le uova, il burro sciolto a bagnomaria e un pizzico di sale. Lavorate l’impasto per una decina di minuti finché non otterrete un impasto elastico e sodo. A poco a poco, aggiungete il vino e continuate a mescolare. Per ultimi, unite la buccia del limone e il lievito. Fate riposare in una ciotola con un panno umido sopra per almeno tre ore. Una volta che il composto avrà raddoppiato il suo volume, fate delle piccole palline di impasto e disponetele su una teglia imburrata e infarinata. Infornate in forno preriscaldato per dieci minuti a 200 gradi. Una volta cotte, lasciatele raffreddare e poi servitele con lo zucchero a velo.


Related Posts

Insalata cruda con uova e yogurt greco

Insalata cruda con uova e yogurt greco

Rate this item:1.002.003.004.005.00Submit Rating Rating: 5.0/5. From 1 vote. Please wait… Il tempo giusto per rendere il tuorlo cremoso? Dal bollore dell’acqua 6 minuti ed il gioco è fatto. Scopri la ricetta e buon divertimento!!! Insalata cruda con uova e yogurt greco Ingredienti per 4 […]

Apple Pie americana

Apple Pie americana

Rate this item:1.002.003.004.005.00Submit Rating Rating: 5.0/5. From 1 vote. Please wait… E’ l’ora del dolce, ed ecco qua la apple pie. Si tratta di una preparazione piuttosto semplice da realizzare, bisognerà solo avere pazienza per sbucciare e affettare tante mele. Perfetta per l’ora di merenda, ma […]



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial