Instagram
Pinterest
Facebook
YOUTUBE
TWITTER

partner

Pizza Crunch con pomodori, ricotta, zenzero ed erbe fresche

Pizza Crunch con pomodori, ricotta, zenzero ed erbe fresche
Rating: 5.0/5. From 1 vote.
Please wait...

Momento aperitivo!!! Oggi una pizza dai gusti semplici, arricchita dalla freschezza dello zenzero e delle erbe di stagione come la menta, il timo limonato ed il rosmarino. Vino d’accompagnamento il Bell’Assai di DONNAFUGATA , fresco e fragrante… come la pizza di oggi. Scopri la ricetta e buon divertimento!!!

Pizza Crunch con pomodori, ricotta, zenzero ed erbe fresche

Ingredienti per la teglia da forno di casa:

  • 500 g di farina tipo 2 MULINO MARINO
  • 100 g di farina integrale MULINO MARINO
  • 450 g di acqua fredda
  • 10 g di olio EVO
  • 5 g di lievito di birra fresco
  • 10 g di sale
  • 10 g di zucchero
  • farina di semola

Ingredienti per la teglia da forno di casa:  500 g di farina tipo 2 MULINO MARINO 100 g di farina di farro MULINO MARINO 450 g di acqua fredda 10 g di olio EVO 5 g di lievito di birra fresco 10 g di sale 10 g di zucchero farina di semola   Per il condimento:  300 g di scarola 300 g di indivia riccia 300 g di spinaci 300 g di verza caciocavallo stagionato nella grotta (MOZZARELLE BATTIPAGLIA) Olio EVO, sale, pepe   PIZZA CRUNCH AL FARRO CON ERBETTE E CACIOCAVALLO Procedimento:  (1) Mettete le farine in una ciotola, unite 3/4 della dose d’acqua fredda con il lievito precedentemente sciolto, lo zucchero e mescolate con un cucchiaio dai bordi della ciotola verso il centro.  (2) Impastate col cucchiaio delicatamente e bene, appena l’impasto è abbastanza compatto. Unite la restante acqua piano piano per farla assorbire dalla farina ed impastate per 15 minuti. Infine unite il sale e l’olio.  (3) Mescolate ancora con il cucchiaio (otterrete un impasto morbido, umido e molto appiccicoso, non aggiungete altra farina).   (4) Fate riposare l’impasto 15 minuti coprendo con pellicola.   (5) Mettete l’impasto su una spianatoia leggermente infarinata e fate delle pieghe per incorporare aria. Ripetere questa operazione per 4 volte a distanza di 10 minuti.  (6) Mettete l’impasto in una capiente ciotola, coprite con una pellicola trasparente e lasciate lievitare almeno 18/24 ore in frigo nella parte bassa.    (7) Una volta trascorso il tempo, tirate fuori dal frigo l’impasto e lasciatelo riposare per 15 minuti.    (8) Rimodellate delicatamente l’impasto e fino a creare una palla tenda ed elastica.  (9) Lasciate lievitare ancora per 2 ore a temperatura ambiente con pellicola. Ora l’impasto è pronto per essere steso delicatamente con le mani ed informato.    (10) Oliate la teglia, stenderci l’impasto delicatamente , aiutandovi con i polpastrelli a creare uno strato uniforme e ricco di bolle.   (11) Filo d’olio pizzico di sale ed infornate a 250° nell’ultimo ripiano basso, quello a contatto con la base del forno per 15/17 minuti, passato il tempo mettete la teglia nel ripiano alto per altri 5 minuti.    (12)  Per la farcia: in una padella antiaderente con un filo d’olio stufate per 5 minuti tutte le verdure tagliate grossolanamente. Una volta cotte aggiustate di sale. Tagliate a metà la focaccia e posizionate le erbette e fette di caciocavallo. Mette in forno per 2/3 minuti per far si che si sciolga un pò il formaggio. Coprite con la fetta superiore, pizzico di pepe e buon appetito.

Per il condimento:

  • pomodori
  • ricotta di pecora
  • mozzarelline di bufala
  • zenzero fresco
  • semi di papavero
  • menta fresca
  • timo limonato fresco
  • rosmarino fresco
  • Olio EVO, sale, pepe

Ingredienti per la teglia da forno di casa:  500 g di farina tipo 2 MULINO MARINO 100 g di farina di farro MULINO MARINO 450 g di acqua fredda 10 g di olio EVO 5 g di lievito di birra fresco 10 g di sale 10 g di zucchero farina di semola   Per il condimento:  300 g di scarola 300 g di indivia riccia 300 g di spinaci 300 g di verza caciocavallo stagionato nella grotta (MOZZARELLE BATTIPAGLIA) Olio EVO, sale, pepe   PIZZA CRUNCH AL FARRO CON ERBETTE E CACIOCAVALLO Procedimento:  (1) Mettete le farine in una ciotola, unite 3/4 della dose d’acqua fredda con il lievito precedentemente sciolto, lo zucchero e mescolate con un cucchiaio dai bordi della ciotola verso il centro.  (2) Impastate col cucchiaio delicatamente e bene, appena l’impasto è abbastanza compatto. Unite la restante acqua piano piano per farla assorbire dalla farina ed impastate per 15 minuti. Infine unite il sale e l’olio.  (3) Mescolate ancora con il cucchiaio (otterrete un impasto morbido, umido e molto appiccicoso, non aggiungete altra farina).   (4) Fate riposare l’impasto 15 minuti coprendo con pellicola.   (5) Mettete l’impasto su una spianatoia leggermente infarinata e fate delle pieghe per incorporare aria. Ripetere questa operazione per 4 volte a distanza di 10 minuti.  (6) Mettete l’impasto in una capiente ciotola, coprite con una pellicola trasparente e lasciate lievitare almeno 18/24 ore in frigo nella parte bassa.    (7) Una volta trascorso il tempo, tirate fuori dal frigo l’impasto e lasciatelo riposare per 15 minuti.    (8) Rimodellate delicatamente l’impasto e fino a creare una palla tenda ed elastica.  (9) Lasciate lievitare ancora per 2 ore a temperatura ambiente con pellicola. Ora l’impasto è pronto per essere steso delicatamente con le mani ed informato.    (10) Oliate la teglia, stenderci l’impasto delicatamente , aiutandovi con i polpastrelli a creare uno strato uniforme e ricco di bolle.   (11) Filo d’olio pizzico di sale ed infornate a 250° nell’ultimo ripiano basso, quello a contatto con la base del forno per 15/17 minuti, passato il tempo mettete la teglia nel ripiano alto per altri 5 minuti.    (12)  Per la farcia: in una padella antiaderente con un filo d’olio stufate per 5 minuti tutte le verdure tagliate grossolanamente. Una volta cotte aggiustate di sale. Tagliate a metà la focaccia e posizionate le erbette e fette di caciocavallo. Mette in forno per 2/3 minuti per far si che si sciolga un pò il formaggio. Coprite con la fetta superiore, pizzico di pepe e buon appetito.

Pizza Crunch con pomodori, ricotta, zenzero ed erbe fresche

Procedimento:

(1) Mettete le farine in una ciotola, unite 3/4 della dose d’acqua fredda con il lievito precedentemente sciolto, lo zucchero e mescolate con un cucchiaio dai bordi della ciotola verso il centro.

(2) Impastate col cucchiaio delicatamente e bene, appena l’impasto è abbastanza compatto. Unite la restante acqua piano piano per farla assorbire dalla farina ed impastate per 15 minuti. Infine unite il sale e l’olio.

(3) Mescolate ancora con il cucchiaio (otterrete un impasto morbido, umido e molto appiccicoso, non aggiungete altra farina). 

(4) Fate riposare l’impasto 15 minuti coprendo con pellicola. 

(5) Mettete l’impasto su una spianatoia leggermente infarinata e fate delle pieghe per incorporare aria. Ripetere questa operazione per 4 volte a distanza di 10 minuti.

(6) Mettete l’impasto in una capiente ciotola, coprite con una pellicola trasparente e lasciate lievitare almeno 18/24 ore in frigo nella parte bassa.

(7) Una volta trascorso il tempo, tirate fuori dal frigo l’impasto e lasciatelo riposare per 15 minuti.

(8) Rimodellate delicatamente l’impasto e fino a creare una palla tenda ed elastica.

(9) Lasciate lievitare ancora per 2 ore a temperatura ambiente con pellicola. Ora l’impasto è pronto per essere steso delicatamente con le mani ed informato.

(10) Oliate la teglia, stenderci l’impasto delicatamente , aiutandovi con i polpastrelli a creare uno strato uniforme e ricco di bolle. 

(11) Filo d’olio pizzico di sale ed infornate a 250° nell’ultimo ripiano basso, quello a contatto con la base del forno per 15/17 minuti, passato il tempo mettete la teglia nel ripiano alto per altri 5 minuti.

Pizza Crunch con pomodori, ricotta, zenzero ed erbe fresche

(12)  Per la farcia: Prendete la ricotta e stemperatela con la forchetta. Conditela con lo zenzero grattugiato, i semi di papavero ed un filo d’olio. Tenete da parte. Tagliate a metà i pomodori. Tritate grossolanamente le erbe fresche. Siete pronti per creare la vostra pizza. Sulla base stendete la ricotta, adagiate i pomodori e le mozzarelline di bufala. Cospargete le rbe fresche. Filo d’olio, una bella grattata di pepe e buon appetito.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial