Instagram
Pinterest
Facebook
Twitter
Google+

I nostri partner

e tutto cominciò con un peccato di gola

Pizza fritta

Pizza fritta
Rating: 5.0/5. From 3 votes.
Please wait...

Per una serata con gli amici ecco qua La pizza fritta!!! Sfizioso street food della tradizione culinaria napoletana… In versione finger, per un apericena “a oltranza”… “senza una fine”!!! Con un impasto classico o integrale, una volta fritta è pronta per essere guarnita a proprio piacimento… io oggi una classico, pomodoro, burrata e basilico. Buon divertimento!!!

Pizza fritta

Ingredienti per 4 persone:6

  • 500 g di farina tipo “0”
  • 250 ml di acqua
  • 5 g di lievito fresco
  • 400 g di polpa di pomodoro
  • 250 g di mozzarella
  • 1 spicchio di aglio
  • basilico fresco
  • olio di semi di arachidi per la frittura
  • Olio, sale, zucchero

Pizza fritta

Procedimento:

Per prima cosa sciogliete il lievito di birra in 125 ml di acqua insieme allo zucchero ed aspettate che il lievito cominci a reagire. Mettete poi la farina in una ciotola capiente ed unite l’acqua con il lievito disciolto. Nei restanti 125 ml d’acqua, fate sciogliere il sale e incorporate alla farina. Impastate fino a quando tutti i liquidi si saranno assorbiti. Trasferite l’impasto su un piano da lavoro e impastate per almeno 10 minuti. A questo punto mettete l’impasto in un recipiente infarinato, copritelo con un canovaccio da cucina e lasciatelo lievitare per circa 2 ore in un luogo tiepido, asciutto e privo di correnti d’aria. La lievitazione sarà completata quando l’impasto avrà raddoppiato il suo volume. Intanto che l’impasto lievita, preparate il sugo per condire le pizze: mettete lo spicchio di aglio in una casseruola con un filo di olio extravergine, fatelo appassire e aggiungete la polpa di pomodoro. Regolate di sale e pepe e fate cuocere per 20 minuti: al termine della cottura, togliete aglio e aggiungete il basilico spezzato con le mani. Prendete l’impasto, ricavate delle palline grandi come quelle da tennis e mettetele su una teglia leggermente infarinata: fatele nuovamente lievitare e, quando avranno nuovamente raddoppiato il loro volume, schiacciatele con le mani in modo da formare una pizza. Ora potete cominciare a friggere le pizze. Fate scaldare abbondante olio in una padella larga con i bordi abbastanza alti . Quando l’olio avrà raggiunto la temperatura ottimale, immergeteci i dischi di pasta e lasciateli friggere per 2-3 minuti da entrambi i lati fino a quando non saranno perfettamente dorati. Scolate le pizzelle, fatele sgocciolare su un foglio di carta da cucina assorbente e conditele con un paio di cucchiai di sugo, la mozzarella a tocchetti e qualche foglia di basilico. Servite immediatamente.

 

Pizza fritta


Related Posts

Torta alle mele e cannella con crema pasticcera

Torta alle mele e cannella con crema pasticcera

Rate this item:1.002.003.004.005.00Submit Rating Rating: 5.0/5. From 1 vote. Please wait… Voglia di dolce? Punta su una torta soffice da gustare a colazione! Preparala la domenica mattina o la sera prima, si conserverà per giorni e ti permetterà di fare un primo pasto della giornata […]

Pizza al pomodoro speziato yogurt e rucola

Pizza al pomodoro speziato yogurt e rucola

Rate this item:1.002.003.004.005.00Submit Rating No votes yet. Please wait… Ecco qua come facciamo noi la pizza a casa nostra… buon divertimento!!! Impasto base Ingredienti x due teglie da 20×30 cm: 500 g di farina Manitoba 200 g di farina tipo 2 550 g di acqua […]



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial