Torta morbida al cioccolato e caffè

Torta morbida al cioccolato e caffè

Pronti per conquistare il cuore ed il palato dei vostri amici??? Torta morbida al cioccolato e caffè. Oggi una torta al cioccolato morbidissima ed irresistibile… un boccone di dolcezza che si scioglierà in bocca. Prova la ricetta e buon divertimento!!!

.

Ingredienti per 6 persone:

  • 200 g di cioccolato fondente
  • 4 uova
  • 120 g di burro
  • 2 tazzine di caffè
  • 130 g di zucchero di canna
  • 60 g di granella di nocciole
  • 50 g di farina
  • zucchero a velo

.

Torta morbida al cioccolato e caffè

.

Torta morbida al cioccolato e caffè

Procedimento:

Sciogliamo il cioccolato ed il burro a bagnomaria.

A parte montiamo i rossi d’uovo con lo zucchero.

Aggiungiamo adesso la farina e la granella di nocciole.

Incorporiamo bene e mettiamo il caffè a temperatura ambiente e aggiungiamo il cioccolato ed il burro fusi.

Montiamo gli albumi a neve ed aggiungiamo molto delicatamente anche quest’ultimi.

Amalgamiamo il tutto e versare in una teglia imburrata e infarinata della dimensione quadrata di 20 x 20.

Cuociamo a 180° per circa 35/40 minuti.

Facciamo raffreddare e cospargiamo a piacere con zucchero a velo.

.

Torta morbida al cioccolato e caffè

close

RIMANI AGGIORNATO


Related Posts

Piadina di ceci con rucola stracchino e pesto al pomodoro secco

Piadina di ceci con rucola stracchino e pesto al pomodoro secco

Oggi piadina di ceci con rucola stracchino e pesto al pomodoro secco, cibo street food!!! Una versione vegan della mitica piadina. Provate questa ricetta semplicissima e farcitela come più vi piace. Qui troverete anche la ricetta del nostro pesto di pomodori secchi… da utilizzare anche […]

Focaccia con farina di castagne

Focaccia con farina di castagne

Autunno. Focaccia con farina di castagne. Ci siamo, finalmente è arrivato l’autunno e soprattutto il frutto preferito di mio figlio: le castagne. La ricetta a base di castagne che voglio proporvi oggi è una focaccia con farina di castagne farcita con della morbida robiola, del […]



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *