Fusilli alla spirulina con zuchine pinoli pomodorini confit e Castelmagno

Fusilli alla spirulina con zuchine pinoli pomodorini confit e Castelmagno

Oggi vi proponiamo un nuovo prodotto che trovarete nell’e-commerce del portale BIOlos: la pasta che guarda verso il futuro! Qui sotto troverete una breve descrizione con le sue qualità. Noi l’abbiamo assaggiata e ci ha conquistato per il suo gusto unico e delicato… buon divertimento!!!

Fusilli alla spirulina con zuchine pinoli pomodorini confit e castelmagno

La spirulina: il “cibo degli Dei”

Tre volte le proteine della carne, quarantacinque volte il ferro degli spinaci, nove volte il calcio del latte e una serie di vitamine, sali minerali, Omega 3, Omega 6 e antiossidanti: l’alga Spirulina per qualità nutrizionali e sostenibilità è l’alimento del futuro, o almeno è così lo ha definito la FAO nel 2008. La spirulina è semplicemente un’alga e vive principalmente nell’acqua dolce. Ha un colore verde-azzurro e la tipica forma a spirale le ha conferito il nome. La spirulina fa bene, grazie alle vitamine presenti, alla vista, al sistema nervoso, al cuore e rimineralizza le ossa e riduce il senso di fame. Le proprietà nutrizionali della spirulina, come di gran parte delle alghe, sono eccezionali. In particolare, quest’alga d’acqua dolce è ricca di biliproteine, proteine vegetali che sono state predigerite dalla pianta stesa e che, grazie a questo, permettono una migliore assimilazione. Vi sono presenti molte vitamine, tra cui quelle dei gruppi A e B, il betacarotene, la vitamina D, la vitamina K e la vitamina E. L’alga spirulina si trova in commercio in forme diverse, insieme ad altri cibi, in polvere, in fiocchi, tavolette o capsule.

Fusilli alla spirulina con zuchine pinoli pomodorini confit e castelmagno

Fusilli alla spirulina con zuchine pinoli pomodorini confit e castelmagno

Ingredienti per 4 persone:

Fusilli alla spirulina con zuchine pinoli pomodorini confit e Castelmagno

Procedimento:

Per prima cosa pensiamo a creare i pomodorini confit. Questa operazione la potete fare anche il giorno prima e conservarli in frigo. Preriscaldate il forno a 140°, tagliate i pomodorini a metà ed adagiateli con la pelle rivolta verso il basso su di una placca con carta da forno. Spolverizzate con sale, zucchero di canna e filo d’olio. Cuocete per 35/40 minuti. I pomodori si devono asciugare della loro acqua. Cuocete la pasta in abbondante acqua salata. Intanto tagliate a cubetti le zucchine e grattugiate il Castelmagno. Una volta cotta la pasta, scolatela ed amalgamate insieme le zucchine a crudo, i pinoli precedentemente tostati ed i pomodorini confit. Mantecate con un filo d’olio a crudo. Impiattate e prima di servire una spolvarata di Castelmagno.

Fusilli alla spirulina con zuchine pinoli pomodorini confit e Castelmagno

close
RIMANI AGGIORNATO


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.