Pane di segale

Pane di segale

Ricette per il weekend. Pane di segale. Ottima farina, povera di calorie e ricca di fibre, è utile per controllare i livelli di colesterolo nel sangue. Qui trovate gli ingredienti per una pagnotta che, se siete diligenti, può durare tutta la settimana. Scopri la ricetta e buon divertimento!!!

.

Ingredienti:

  • 250 g di farina tipo 2 MULINO MARINO
  • 250 g di farina di segale MULINO MARINO
  • 100 g di farina granoduro MULINO MARINO
  • 450 g di acqua fredda
  • 10 g di olio EVO
  • 5 g di lievito di birra fresco
  • 10 g di sale
  • 10 g di zucchero
  • farina di grano duro

.

Pane di segale

.

Pane di segale

Procedimento:

  1. Mettete le farine in una ciotola, unite 3/4 della dose d’acqua fredda con il lievito precedentemente sciolto, lo zucchero e mescolate con un cucchiaio dai bordi della ciotola verso il centro.
  2. Impastate col cucchiaio delicatamente e bene, appena l’impasto è abbastanza compatto. Unite la restante acqua piano piano per farla assorbire dalla farina ed impastate per 15 minuti. Infine unite il sale e l’olio.
  3. Mescolate ancora con il cucchiaio (otterrete un impasto morbido, umido e molto appiccicoso, non aggiungete altra farina).
  4. Fate riposare l’impasto 30 minuti coprendo con pellicola.
  5. Mettete l’impasto su una spianatoia leggermente infarinata e fate delle pieghe per incorporare aria. Ripetere questa operazione per 4 volte a distanza di 10 minuti.
  6. Mettete l’impasto in una capiente ciotola, coprite con una pellicola trasparente e lasciate lievitare almeno 30 ore in frigo nella parte bassa.
  7. Una volta trascorso il tempo, tirate fuori dal frigo l’impasto e lasciatelo riposare per 15 minuti.
  8. Rimodellate delicatamente l’impasto e fino a creare una palla tenda ed elastica.
  9. Lasciate lievitare ancora per 2 ore in una ciotola ricoperta di panno e farina di semola a temperatura ambiente.
  10. Ora l’impasto è pronto per essere cotto.
  11. Con una taglierina create dei tagli superficiali sulla parte alta. Posizionate l’impasto su una teglia nel ripiano più basso.
  12. Infornate a 240° a contatto con la base del forno per 20 minuti e a 200° per 40 minuti.
  13. Una volta cotta la pagnotta lasciatela raffreddare su di una griglia.
close
RIMANI AGGIORNATO


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *