Torta della nonna al profumo di limone

Torta della nonna al profumo di limone

Torta della nonna al profumo di limone. Oggi voglia di tradizione. Un grande classico della pasticceria che conquista il palato di grandi e piccini grazie alla sua semplicità, in una versione profumata al limone. La torta si compone di un guscio croccante di pasta frolla, al suo interno crema pasticcera al limone e guarnito con pinoli tostati e zucchero a velo. Clicca sull’immagine e scopri la ricetta. Buon divertimento!!!

.

Torta della nonna al profumo di limone

.

Ingredienti:

Per la pasta frolla:

  • 200 g di farina 0
  • 50 g di farina integrale
  • 2 tuorli
  • 120 g di burro
  • 120 g di zucchero

Per la crema al limone:

  • 300 g di latte
  • 100 g di panna fresca
  • 3 tuorli
  • 1 limone
  • 100 g di zucchero
  • 50 g di maizena

Per la copertura:

  • 150 g di pinoli
  • zucchero a velo

.

Torta della nonna al profumo di limone

.

Torta della nonna al profumo di limone

Procedimento:

Iniziate con la base di pasta frolla.

Impastate a mano sulla spianatoia le farine, i tuorli, il burro e lo zucchero, formate un panetto morbido e fatelo riposare in frigorifero coperto dalla pellicola trasparente per minimo 3/4 ore.

Procedimento che potete fare anche un giorno prima.

Secondo passo la creazione della crema.

In un pentolino versate il latte e la panna e fateli scaldare a fiamma bassa, in un recipiente mescolare i tuorli con lo zucchero e la maizena, unite il succo di limone e versare tutto nel latte caldo mescolando continuamente.

Mescolate la crema a fiamma molto bassa fin quando diventerà densa, una volta raggiunta la giusta consistenza, versatela in una terrina, inserite la scorza grattugiata del limone, mescolate e lasciatela raffreddare per bene.

Anche questo può essere preparato il giorno prima.

Imburrate ed infarinate uno stampo per crostate, riprendete la frolla e dividetela in due parti, una deve essere un pochino più grande dell’altra.

Stendete la parte più grande con l’aiuto di un mattarello, deve essere un cerchio più grande dello stampo, in modo da ricoprirlo interamente anche sui bordi.

Rivestite lo stampo con la base appena stesa, bucherellate e versate la crema al limone.

Stendete anche l’altra frolla rimasta e coprire la torta sigillando bene i bordi.

Mettete sulla superficie i pinoli.

Cuocerla in forno preriscaldato a 170° per circa 30/40 minuti.

Una volta cotta e ben dorata lasciatela raffreddare benissimo prima di toglierla dallo stampo.

Servite la torta con abbondante zucchero a velo.

.

Torta della nonna al profumo di limone

close
RIMANI AGGIORNATO