Crostata di pesche ricotta ed amaretti

Crostata di pesche ricotta ed amaretti

Dolci tentazioni. Crostata di pesche ricotta ed amaretti. In questa domenica d’estate una dolce crostata fresca con frutta di stagione. Partiamo da una classica frolla profumata alla cannella ed una volta stesa iniziamo a creare i diversi strati con gli amaretti sbriciolati, la ricotta di pecora, marmellata di pesche e cubotti di pesche fresche, sia gialle che bianche. Dolce fresco, super goloso fa merenda o fine pasto. Lasciati ispirare da questo piatto e condividi sui social il risultato finale taggando @ilgustodiandre . Buon divertimento!!!

.

Crostata di pesche ricotta ed amaretti

.

Crostata di pesche ricotta ed amaretti

.

Ingredienti per una teglia da 22 cm di diam:

Per la frolla:

  • 250 g di farina tipo “0”
  • 50 g di farina integrale
  • 2 uova
  • 100 g di zucchero a velo
  • pizzico di cannella
  • 2 g di lievito per dolci
  • 100 g di burro
  • pizzico di sale

Per la farcia:

  • 50 g di amaretti
  • 300 g di ricotta di pecora
  • 250 g di marmellata di pesche
  • 3 pesche fresche
  • mezzo limone
  • 1 cucchiaio di zucchero
  • 1 rosso d’uovo

.

Crostata di pesche ricotta ed amaretti

.

Crostata di pesche ricotta ed amaretti

Procedimento:

Setacciate e mescolate bene in una ciotola le farine con il lievito e unite lo zucchero ed il pizzico di sale.

Unite il burro fatto ammorbidire a temperatura ambiente, le uova ed amalgamate il tutto fino ad ottenere un impasto omogeneo.

Far riposare il tutto per almeno 5 ore in frigo ricoprendo l’impasto con una pellicola trasparente.

Frullate grossolanamente gli amaretti.

Tagliate a cubetti le pesche e conditele con mezzo succo di limone ed un cucchiaio di zucchero.

Prendete la pasta che ha riposato e stendetela in una teglia di 22 cm di diametro con i 2/3 dell’impasto.

Copritela su tutta la superficie con gli amaretti sbriciolati, poi la ricotta, poi la marmellata ed infine la frutta fresca.

Con il restate impasto stendetelo e create delle strisce da disporre a vostro piacimento sopra la torta.

Spennellate con rosso d’uovo sulla superficie dell’impasto.

Cuocete la crostata in forno già caldo a 175°C (funzione statica) per circa 35/40 minuti, poi sfornatela e fatela raffreddare a temperatura ambiente.

Tenetela in frigo per almeno 4 ore, poi toglietela dallo stampo e servitela.

.

Crostata di pesche ricotta ed amaretti

.

close
RIMANI AGGIORNATO


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.