La sbrisolona

La sbrisolona

Ricordi d’infanzia. La sbrisolona. Una torta semplice, facilissima da fare, una frolla arricchita di mandorle e farina di mais. Era la torta che mi preparava sempre la mia nonna Lucia, donna dalle tradizioni mantovane. Ricordo i pomeriggi a far merenda dove io inzuppavo questa torta nel latte e mio nonno nel lambrusco… maestro!!! Oggi l’ho voluta arricchire di nocciole, per rendere un pò piemontese. Scopri la ricetta e buon divertimento!!

.

Ingredienti per una teglia tonda da 20/22 cm diam.:

  • 100 g di farina tipo “0”
  • 100 g di farina gialla di mais
  • 1 uovo
  • 50 g di mandorle
  • 50 g di nocciole
  • 100 g di burro
  • buccia grattugiate di limone
  • 100 g di zucchero semolato + 1 cucchiaio abbondate per decorare
  • un pizzico di sale

.

.

La sbrisolona

Procedimento:

Prima di tutto con l’aiuto di un mixer tritate 90 gr tra mandorle e nocciole con lo zucchero, fino ad ottenere una farina polverizzata.

Unite il composto alla farina bianca e gialla, mescolate insieme, aggiungete, limone finemente grattugiato, sale, mescolate insieme.

Infine l’uovo e il burro freddo a pezzettini e iniziate a sbriciolare con le mani per creare un composto sabbioso a briciole grosse.

Unite le restanti mandorle intere.

Sbriciolare l’impasto con le mani sbrisolona.

Mescolate insieme, disponete il composto in una teglia bassa da 20 o 22 cm se lo volete molto basso e croccante.

Sbriciolate la superficie, cospargete di zucchero e aggiungete le mandorle e nocciole per decorazione, leggermente incastonate nella sbrisolona.

Cuocete in forno statico ben caldo, nella parte media del forno a 180° per circa 20 minuti poi abbassate a 160° e completate la cottura per ancora 15 minuti fino a doratura della superficie.

Sfornate e lasciate completamente raffreddare prima di gustarla

.

close
RIMANI AGGIORNATO


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *