Spezzatino di manzo con purè allo zafferano

Spezzatino di manzo con purè allo zafferano

Secondi piatti. Spezzatino di manzo con purè allo zafferano. Oggi un classico della tradizione. Secondo piatto nutriente e sostanzioso, apprezzato da grandi e piccoli per il suo sapore ricco e la sua genuinità. Ideale da preparare in occasione di un piacevole pranzo domenicale in famiglia, oggi accompagnato da un purè che sembra un crema pasticcera. Ricetta veloce e ricca di gusto. Nel complessivo una ricetta classica e casereccia, semplice da realizzare ma che richiede parecchio tempo per una perfetta cottura. Lasciati ispirare da questo piatto e condividi sui social il risultato finale taggando @ilgustodiandre . Buon divertimento!!!

.

.

Ingredienti per 4 persone:

Spezzatino:

  • 1 kg di manzo (cappello del prete)
  • 2 carote
  • 2 gambi di sedano
  • 1 cipolla bionda
  • 100 g di piselli
  • 1 patata
  • 1 bicchiere di vino rosso
  • rosmarino
  • alloro
  • peperoncino secco
  • 1 cucchiaino di curry
  • 4 bicchieri di acqua o brodo vegetale
  • 2 aglio
  • 50 g di burro
  • 1 cucchiaio di farina
  • prezzemolo
  • Olio, sale, pepe

Per il purè:

  • 800 g di patate buccia rossa
  • 1 bicchiere di acqua
  • aglio
  • zafferano
  • 200 g di latte
  • Olio, sale, pepe

.

Spezzatino di manzo con purè allo zafferano

.

Spezzatino di manzo con purè allo zafferano

Procedimento:

Per lo spezzatino:

  1. Dobbiamo innanzitutto versare in una pentola l’acqua o il brodo vegetale per scaldarla.
  2. Nel mentre, laviamo accuratamente le verdure che ci occorrono per il soffritto e tagliamole a dadini piccoli.
  3. Utilizzando un coltello dalla lama ben affilata, tagliamo la carne in quadrotti grandi 2 cm per lato e formiamo un mazzolino con le erbe aromatiche, legandole insieme con un filo di spago: in questo modo, una volta terminata la cottura, sarà più semplice rimuoverle della pentola.
  4. In un’ampia pentola mettiamo il sedano, la carota e la cipolla tritati, le patate a cubetti e aggiungiamo un filo d’olio, il peperoncino, il curry, l’aglio (che toglieremo a fine cottura) il burro e lasciamoli soffriggere per qualche minuto a fuoco vivace.
  5. Quando il trito di verdure risulta ben dorato e saporito, uniamo la carne tagliata e pezzi ed impanata con la farina e lasciamola rosolare per almeno 15 minuti a fiamma sempre viva.
  6. Versiamo il vino rosso e, non appena sarà evaporato, uniamo il mazzetto di erbe aromatiche preparato in precedenza.
  7. Infine, copriamo il tutto con l’acqua o il brodo bollente.
  8. Ora, per ottenere un ottimo spezzatino di manzo, non ci resta che chiudere con un coperchio e lasciare che la carne cuocia a fuoco molto lento per almeno 2 ore e mezza.
  9. Dopo 2 ore versare i piselli.
  10. Trascorso il tempo necessario, verifichiamo che la carne risulti tenera, eliminiamo le erbe aromatiche e aggiustiamo di sale e pepe e prezzemolo fresco.

Per il purè:

  1. Sbucciate le patate.
  2. In una padella filo d’olio, aggiungete l’aglio (che a fine cottura toglierete) le patate tagliate a cubetti e fate insaporire.
  3. Salate e aggiungete l’acqua e lo zafferano.
  4. Fate cuocere per un paio di minuti le patate.
  5. A questo punto unite il latte e continuate la cottura per altri 10 minuti, o finchè le patate saranno morbide.
  6. A questo punto con un minipimer riducete il tutto a crema liscissima, come se fosse crema pasticcera.
  7. Aggiungete un pò di pepe grattugiato e filo d’olio.

.


Related Posts

Pizza e patate

Pizza e patate

Pizza e patate. La pizza con le patate è irresistibile e può essere servita sia come portata principale di una cena sia come aperitivo. Pizza rigorosamente bianca, senza pomodoro, semplice, economica realizzata con pochissimi ingredienti. Un piatto unico sempre valido in qualunque momento della giornata, sostanzioso e sfizioso, […]

La mia crostata d’autunno

La mia crostata d’autunno

Dolci da mordere. La mia crostata d’autunno. Oggi un esperimento. Questo week ho voluto unire 3 elementi d’autunno: le castagne, la zucca ed il cioccolato. Chi l’ha assaggiata ha apprezzato. Qui troverete le dosi di ogni singola lavorazione. Partiamo da una frolla con farina di […]



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial