Budino di zucca con salsa al pecorino e cialda al pepe nero

Budino di zucca con salsa al pecorino e cialda al pepe nero

Antipasto. Budino di zucca con salsa al pecorino e cialda al pepe nero. Si avvicina San Valentino, ed ecco qua un’idea super sfiziosa per un antipasto leggero e ricco di sapori e contrasti… buon divertimento!!!

.

Ingredienti per 4 persone:

Per il budino:

  • 300 ml di latte
  • 10 g di colla di pesce
  • 350 g di zucca
  • Olio EVO, sale

Per la salsa:

  • 100 g di pecorino romano
  • 50 ml di latte

Per la cialda:

175 g di acqua
40 g di olio EVO
20 g di farina 0
sale, pepe

Decorazione:

  • pinoli
  • timo

.

Budino di zucca con salsa al pecorino e cialda al pepe nero

.

Budino di zucca con salsa al pecorino e cialda al pepe nero

Procedimento:

  1. Per il budino: ponete la zucca a pezzetti nel forno per 30 minuti a 200°.
  2. In una pentola bollite 150 ml di latte, togliete dalla fiamma ed aggiungete la colla di pesce, già ammollata in acqua fredda e strizzata.
  3. Passate al setaccio la zucca cotta ed unite il latte caldo.
  4. Aggiustate di sale.
  5. Lasciate intiepidire la crema di zucca e poi versatela in uno stampo per budino, dopo averlo spennellato con un po’ di olio.
  6. Mettete il budino di zucca nel frigorifero e fatelo solidificare per 2 ore.
  7. Per la salsa: Grattugiate il pecorino e mettetelo da parte.
  8. Scaldate il latte in un pentolino e versate il pecorino grattugiato.
  9. Allontanate dal fuoco e mescolate accuratamente per amalgamare gli ingredienti.
  10. Per la cialda: inserite l’acqua, l’olio e la farina all’interno del bicchiere in dotazione al frullatore a immersione; aggiungete un pizzico di sale, una spolverata abbondante di pepe macinato fresco.
  11. Azionate il frullatore alla massima velocità ed emulsionate bene gli ingredienti in modo da avere una crema liquida ma omogenea.
  12. Prendete una padella antiaderente, scaldatela bene per 2-3 minuti sul fornello medio.
  13. Quando la padella sarà ben calda, versate 1/3 dell’emulsione di acqua, olio e farina e cuocete per 5-8 minuti a fuoco medio-vivace.
  14. Inizialmente il composto sfrigolerà molto finché l’acqua sarà completamente evaporata.
  15. Ad un certo punto sentirete che lo sfrigolio diventerà più discreto, sintomo che l’acqua è evaporata.
  16. Piano piano quindi vedrete che la cialda si abbrustolisce e l’olio viene tutto in superficie.
  17. Quando la cialda vedrete che è ben dorata, scolate tutto l’olio e trasferite la cialda pronta su un foglio di carta assorbente.
  18. Ripetete tutta l’operazione per altre due volte.
  19. Siete pronti per impiattare con qualche decorazione di pinoli tostati e foglioline di timo… buon divertimento!!!

.

Budino di zucca con salsa al pecorino e cialda al pepe nero

close
RIMANI AGGIORNATO


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.