Pandoro croccante con crema al rum caramello

Pandoro croccante con crema al rum caramello

Pandoro croccante con crema al rum caramello. Dopo l’ultima vacanza sulle isole Canarie abbiam scoperto un rum locale profumato al caramello ed al ritorno a casa ho voluto unire questo rum ad una crema pasticcera classica. Visto che poi ci stiamo avvicinando al Natale perché non dare subito un’idea di come riciclare il pandoro una volta aperto? E quindi cubettato e reso croccante in una padella antiaderente. Sulla base una salsa di mirtilli per dare un po’ di acidità al piatto e del cioccolato fondente al caramello che richiama e si abbina bene al rum. Scopri questa semplicissima ricetta e buon divertimento!!!

.

https://www.instagram.com/p/B5P1RhZILfu/?utm_source=ig_web_copy_link

.

Ingredienti per 6 persone:

Per la crema pasticcera:

  • 300 g latte
  • 200 g di panna fresca
  • 100 g zucchero a velo
  • 5 cucchiai Rum al caramello
  • 50 g farina 00
  • 30 g burro
  • 4 tuorli

.

Pandoro croccante con crema al rum caramello

.

Per la salsa di mirtilli:

  • 100 g di mirtilli
  • 3 cucchiai di acqua
  • 1 cucchiaio di zucchero a velo

.

Pandoro croccante con crema al rum caramello

.

Per finire il piatto:

  • 250 g di pandoro
  • cioccolato fondente al caramello
  • zucchero a velo

.

Pandoro croccante con crema al rum caramello

.

Pandoro croccante con crema al rum caramello

Procedimento:

(1) Preparazione della crema pasticcera: mettete i tuorli e lo zucchero in una ciotola e montateli con le fruste elettriche fino a che otterrete un composto bianco e spumoso.

(2) Unite la farina a uova e zucchero e continuate a montare in modo che non si formino grumi.

(3) Fate bollire il latte, la panna, unite il rum e versate tutto insieme al resto degli ingredienti nella ciotola mescolando in modo da amalgamare la crema.

(4) Mettete la crema sul fuoco e cuocete a fuoco basso per 5/10 minuti girando continuamente in modo che non si attacchi al fondo e che rimanga molto fluida.

(5) Fatela addensare per qualche minuto poi toglietela dal fuoco. Unite il burro e mescolate bene in modo che si sciolga e si uniformi al resto della crema.

(6) Fate raffreddare la crema in una ciotola coperta da pellicola trasparente in modo che non si formi la pellicina sopra.

(7) Per la salsa in un pentolino lasciamo cuocere per 10 minuti a fuoco lento i mirtilli con lo zucchero e l’acqua.

(8) In una padella antiaderente scottiamo a fiamma viva il pandoro reso a cubetti.

(9) Siamo pronti per impiattare: sulla base una pennellata di salsa ai mirtilli, con l’aiuto di un coppapasta posizioniamo il panoro e sopra una bellla quenelle di crema pasticcera. Per guarnire e decorare il piatto del cioccoalto sbriciolato e zucchero a velo a pioggia.

.


Related Posts

Piadina di ceci con rucola stracchino e pesto al pomodoro secco

Piadina di ceci con rucola stracchino e pesto al pomodoro secco

Oggi piadina di ceci con rucola stracchino e pesto al pomodoro secco, cibo street food!!! Una versione vegan della mitica piadina. Provate questa ricetta semplicissima e farcitela come più vi piace. Qui troverete anche la ricetta del nostro pesto di pomodori secchi… da utilizzare anche […]

Melanzane ripiene e fritte

Melanzane ripiene e fritte

Antipasto. Melanzane ripiene e fritte. Piatto dei ricordi. Questa ricetta mi viene tramandata dalla mia nonna. Mitica, quando sapeva che andavo a trovarla me le preparava, mangiate calde o temperatura ambiente, un piatto che si può proporre come aperitivo, antipasto o secondo piatto. Una classica […]



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *