Instagram
Pinterest
Facebook

Ciabattina croccante con pesto di fave e pistacchi con mortadella e stracciatella

Ciabattina croccante con pesto di fave e pistacchi con mortadella e stracciatella
Rating: 5.0/5. From 1 vote.
Please wait...

Continua la serie di panini gourmet. Questa volta iniziamo con una ciabattina croccante con sesamo e papavero. L’imbottitura un classico, mortadella e stracciatella. L’elemento particolare? Questo pesto super fresco di fave e pistacchi. Fatene un pò di più e se avanza può essere un ottimo condimento ad una vostra pasta del giorno dopo. Scopri la ricetta e buon divertimento!!!

.

Ciabattina croccante con pesto di fave e pistacchi con mortadella e stracciatella

.

Ingredienti per 10 ciabattine di pane da 100 g l’uno:

  • 600 g di farina tipo 2 MULINO MARINO
  • 450 g di acqua fredda
  • 10 g di olio EVO
  • 5 g di lievito di birra fresco
  • 10 g di sale
  • 10 g di zucchero
  • farina di riso
  • sesamo
  • papavero

.

Ciabattina croccante con pesto di fave e pistacchi con mortadella e stracciatella

Per il condimento:

  • stracciatella
  • mortadella
  • Per il pesto:
  • 200 g di fave
  • 80 g di pistacchi
  • 50 g di pecorino romano
  • Olio EVO, pepe

.

Ciabattina croccante con pesto di fave e pistacchi con mortadella e stracciatella

.

Ciabattina croccante con pesto di fave e pistacchi con mortadella e stracciatella

Procedimento:

(1) Mettete la farina in una ciotola, unite 3/4 della dose d’acqua fredda con il lievito precedentemente sciolto, lo zucchero e mescolate con un cucchiaio dai bordi della ciotola verso il centro.

(2) Impastate col cucchiaio delicatamente e bene, appena l’impasto è abbastanza compatto. Unite la restante acqua piano piano per farla assorbire dalla farina ed impastate per 15 minuti. Infine unite il sale e l’olio.

(3) Mescolate ancora con il cucchiaio (otterrete un impasto morbido, umido e molto appiccicoso, non aggiungete altra farina). 

(4) Fate riposare l’impasto 15 minuti coprendo con pellicola. 

(5) Mettete l’impasto su una spianatoia leggermente infarinata e fate delle pieghe per incorporare aria. Ripetere questa operazione per 4 volte a distanza di 10 minuti.

(6) Mettete l’impasto in una capiente ciotola, coprite con una pellicola trasparente e lasciate lievitare almeno 18/24 ore in frigo nella parte bassa.

(7) Una volta trascorso il tempo, tirate fuori dal frigo l’impasto e lasciatelo riposare per 15 minuti.

(8) Rimodellate delicatamente l’impasto e fino a creare una palla tenda ed elastica e dividete l’impasto in 10 panetti da 100 g l’uno. Con l’aiuto della farina di riso create dei filoncini di pane stendendo su di un tagliere di legno ed una volta creati lasciateli riposare per 2 ore.

(9) Ora i filoncini sono pronti per essere spolverizzati di sesamo e papavero. Creare con un taglierino delle incisioni sulla parte superiore dell’impasto stesso. Posizionate delicatamente con le mani su di una pirofila ed informateli a 250° nell’ultimo ripiano basso per 5 minuti e 210° per 20 minuti.

(10) Una volta cotto il pane tiratelo fuori dal forno e lasciatelo raffreddare completamente.

(11) Per la farcia. Il pesto: sbollentate per 2 minuti le fave (io le compro surgelate), scolatele e raffreddatele subito in acqua fredda. Togliete la sua pellicina esterna. In un mixer le fave, i pistacchi non salati, il pecorino romano, filo d’olio e tritale grossolanamente il tutto. Siete pronti per creare il vostro panino. Sulla base questo pesto corposo e denso, qualche fetta di mortadella e della stracciatella. Pepe e buon appetito.

.

Ciabattina croccante con pesto di fave e pistacchi con mortadella e stracciatella



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial