Lo spaghetto con gamberi crudi profumati all’arancio

Lo spaghetto con gamberi crudi profumati all’arancio

Lo spaghetto con gamberi crudi profumati all’arancio. Primo piatto appetitoso che associa alla dolcezza dei gamberi una piacevole nota agrumata ed una croccantezza data dal pangrattato. Scopri la ricetta e buon divertimento!!!

.

https://www.instagram.com/p/B6Al6P3oeYu/?utm_source=ig_web_copy_link

.

natale

Ingredienti per 4 persone:

  • 320 g spaghetti
  • 400 g di gamberi
  • 1 carota
  • 1 costa di sedano
  • 1 scalogno
  • 1 arancia
  • Aglio
  • Peperoncino
  • 1 bicchiere di vino bianco
  • Erba cipollina
  • 50 g di pangrattato integrale
  • Origano
  • Olio EVO, sale

.

Lo spaghetto con gamberi crudi profumati all'arancio

.

Lo spaghetto con gamberi crudi profumati all’arancio

Procedimento:

(1) Sgusciate i gamberi, togliete il budello, tritateli grossolanamente e conditeli con un pizzico di sale, olio e una grattugiata di buccia di arancio col suo succo.

(2) Preparate un fondo, tritando scalogno, sedano e carota in modo grossolano. Mettete le verdure in una casseruola con un filo d’olio e aggiungete le teste e i carapaci dei gamberi facendo tostare a fiamma alta.

(3) Quando il tutto inizierà ad attaccarsi al fondo, togliete il tegame dalla fiamma, aggiungete il bicchiere di vino ed una volta sfumato, rimettete sul fuoco e ricoprite di acqua fredda.

(4) Dopo circa 30 minuti il vostro fondo sarà pronto: filtratelo e tenetelo da parte.

(5) Cuocete gli spaghetti in abbondante acqua salata e nel frattempo mettete in una padella il pan grattato con origano e peperoncino ed un filo d’olio e fatelo andare a fiamma dolce senza bruciarlo e mettete da parte.

(6) Quando gli spaghetti saranno a metà cottura, scolateli nella padella e continuate a cuocere aiutandovi con il brodo di gamberi.

(7) A cottura ultimata impiattate con dei nidi e adagiateci sopra il gambero crudo marinato, servendo con un filo di olio, l’erba cipollina ed il pan grattato precedentemente tostato in una padella antiaderente.

natale

close
RIMANI AGGIORNATO


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *